Bugie e verità PDF

Lo screensaver con tutti i grandi matematici! Bugie e verità PDF del calore specifico dell’ottone a fumetti!


Författare: Giulio Tremonti.

Tremonti è convinto che nell’agosto-settembre 2011 sia stato operato un “dolce colpo di Stato” ai danni del governo Berlusconi: una decisione calata dall’alto e legittimata dalla paura che il Paese potesse fallire. Lo strumento scelto per il ribaltone fu lo “spread”, un termine sconosciuto ai più, che in quei giorni invase le case – e gli incubi – degli italiani. Lo spettro di un fatale “deficit di bilancio” contribuì a creare un deficit reale e ben più grave: ipotecò il futuro e diede il via a un calo dei consumi e a una stretta creditizia che ancora oggi soffocano la nostra economia. Tremonti esprime un giudizio molto severo sul governo tecnico guidato da Mario Monti: non esiste democrazia, infatti, senza un governo legittimato dal voto popolare e non esiste democrazia in provvedimenti dettati da un’emergenza drammatizzata e scritti dalle cancellerie europee. Ma le “bugie” dei tecnocrati nascondono un vuoto della politica: il fallimento di una sinistra che ha subìto senza comprendere la globalizzazione e l’incapacità di quasi tutti i partiti tradizionali di farsi interpreti dei profondi cambiamenti che hanno attraversato la società italiana. Il libro di Tremonti mette in fila le “verità” storiche e politiche, delinea le mappe del potere dell’ultimo ventennio in Italia e identifica i punti fermi di una possibile agenda per la ripresa del sistema-Paese. Un’analisi sorprendente e inedita, per un libro che non mancherà di far discutere.

Una presentazione di Power Point realizzata dal prof. Cosa sono le figure di Lissajous? Topolino alle prese con il reattore Tokamak! Un programma di interpolazione realizzato da A.

Gioca a scacchi sul tuo computer con Chess-it! Volete conoscere le esatte coordinate GPS di ogni indirizzo postale sul pianeta Terra? Indovina che frutti nasceranno da questi fiori! Anna Elena Galli per l’aiuto fornitomi! Anna Elena Galli, 4,1 Mb, . Anna Elena Galli, 8,86 Mb, .

Tutta la Seconda Guerra Mondiale in un Power Point! Quando sono nati gli stati del mondo? Alcune foto incredibili trovate nel Web! Cos’era la stella dei Re Magi? Sandro Degiani, 18, 6 Kb, . Se non lo avete, scaricatelo cliccando qui sotto! Per questo motivo lo studio fraudolento fu ritirato e Wakefield radiato dall’ordine dei medici e definito “disonesto, insensibile ed immorale”.

Per questo motivo negli anni successivi, diversi ricercatori ed istituti scientifici hanno cercato di capire se ci fosse davvero una correlazione tra vaccino trivalente, vaccini in generale ed autismo. Ma non è bastato, gruppi organizzati, avvocati in cerca di gloria e genitori in cerca di denaro non si sono mai arresi e così continuano a non sentire ragioni. Questo succede da anni e saltuariamente spunta una nuova sentenza, come questa recente, che “decide” che un caso di autismo sia dovuto alla vaccinazione. Qualcuno storce il naso prendendosela con i giudici: non hanno conoscenze scientifiche, non possono capire i risultati delle ricerche, prendono decisioni basate sul nulla. La sentenza del tribunale di Milano: il vaccino ha causato l’autismo. Torniamo così alla recente sentenza milanese.