Codice civile e leggi collegate 2011. Con appendice di diritto tributario. Volume unico PDF

Il libro elettronico, nell’imitare quello cartaceo, approfitta ovviamente dei vantaggi offerti dalla sua natura digitale, che risiedono principalmente nelle possibilità di essere un ipertesto e inglobare elementi multimediali, e nella possibilità di utilizzare dizionari o vocabolari contestuali. Questa voce o sezione sull’argomento editoria non è ancora formattata secondo gli standard. Contribuisci a migliorarla codice civile e leggi collegate 2011. Con appendice di diritto tributario. Volume unico PDF le convenzioni di Wikipedia.


Författare: Giorgio De Nova.

500 pagine per Costituzione, Trattati UE e CE, codice civile; circa 1400 per le 136 leggi collegate. Trama fitta di richiami interni (circa 4000 nel solo codice civile) e nelle oltre 6000 note, spesso indispensabili per la ricostruzione della norma. Soluzioni editoriali pratiche (indice sommario e cronologico sempre a portata di vista nei risguardi di copertina, tacche grigie per facilitare la ricerca delle leggi collegate più rilevanti, come il fallimento e il TUIF). Tutte le novità rispetto all’anno precedente sono segnalate in colore rosso. Con appendice di diritto tributario. Circa 350 pagine curate da Francesco Tesauro, professore ordinario di Diritto civile nell’Università di Milano. I provvedimenti in appendice sono presentati e organizzati con identiche caratteristiche rispetto all’opera base.

Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. 1971 Nasce il Progetto Gutenberg, lanciato da Michael S. 1987 Viene pubblicato e distribuito su floppy dalla Eastgate Systems il primo romanzo ipertestuale dal titolo Afternoon, a story di Michael Joyce. 1996: Il Progetto Gutenberg supera i 1. 2004: Nasce Wikisource, progetto Wikimedia dedicato ai libri e agli ebook in pubblico dominio. 2009: Amazon lancia il Kindle 2 ed il Kindle DX negli USA.

2010: Al Salone del Libro di Torino lo store IBS. 14 editori per un totale di 373 titoli. 2011: L’Association of American Publishers rende noto che nel febbraio del 2011 per la prima volta il formato più venduto è stato quello basato su ebook. Si tratta comunque di attività slegate dalla piattaforma di vendita, ossia il sito vero e proprio in cui l’ebook viene acquistato.