Gli archivi per la storia dei Parlamenti PDF

Gli Angli, Sassoni e gli Juti misero in fuga i Celti, antichi abitanti dell’isola, spingendoli verso l’attuale Galles o, in taluni casi, si fusero con essi. Lo stesso argomento in gli archivi per la storia dei Parlamenti PDF: Antica Britannia. Stonehenge, eretta probabilmente nel III millennio a.


Författare: .

Il volume raccoglie i testi del Convegno su “Gli archivi per la storia dei Parlamenti” tenuto il 10 aprile 2003 presso la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, a Roma, per iniziativa del Senato della Repubblica.

I rilevamenti archeologici indicano che l’Inghilterra venne colonizzata già molto prima del resto del territorio delle Isole Britanniche, grazie al suo clima ospitale. La prima menzione dell’isola si deve a un manuale per navigatori del VI secolo a. Scrittori latini, come Plinio il Vecchio e Diodoro Siculo menzionarono il commercio di stagno dell’Inghilterra, ma ci sono poche notizie sulle popolazioni. Tacito scrisse che non c’erano grandi differenze linguistiche tra i popoli della Britannia e della Gallia settentrionale e notò che le varie nazioni bretoni condividevano le stesse caratteristiche fisiche con i loro vicini del continente. Il Vallo di Adriano visto da Vercovicium.

Lo stesso argomento in dettaglio: Britannia romana. Cesare invase la Britannia nel 55 a. De bello Gallico che la popolazione della Britannia meridionale aveva molti tratti in comune con i Belgae della Gallia. Fino alla conquista romana della Britannia, la popolazione della Britannia era relativamente stabile e, all’epoca dell’invasione di Cesare, i britanni parlavano un idioma celtico. I romani iniziarono la loro seconda conquista della Britannia nel 43 d. L’Inghilterra e il Galles caddero sotto la dominazione romana, che durò fino agli inizi del secolo V. Lo stesso argomento in dettaglio: Britannia postromana.

Dopo che i romani abbandonarono la Britannia nel 410, l’attuale Inghilterra venne progressivamente popolata da popolazioni germaniche provenienti dal continente. Questi popoli comprendevano gli Angli, i Sassoni, gli Juti e i Frisoni. Essi invasero la Britannia nella seconda metà del V secolo. La popolazione autoctona diminuì dopo la dominazione romana. Questo drammatico collasso sembra essere stato causato soprattutto dalla peste e dal vaiolo. Lo stesso argomento in dettaglio: Medioevo inglese. Lo stesso argomento in dettaglio: Anglosassoni.