Guida in stato di ebbrezza alcolica PDF

Questa voce o sezione sull’argomento tecnologia ha un’ottica geopolitica limitata. Motivo: La voce in almeno due paragrafi espone informazioni strettamente legate alla sola legislazione italiana, dando in più per scontato che si parli solo dell’Italia, mentre l’etilometro non viene usato solo in Guida in stato di ebbrezza alcolica PDF e it. L’etilometro è uno strumento di misurazione utilizzato per determinare il valore dell’alcool, ovverosia dell’etanolo contenuto nel sangue.


Författare: Marco Massavelli.

In Italia sono omologati gli apparecchi in grado di misurare tale concentrazione attraverso l’analisi dell’aria alveolare espirata. Indiana, inventò l’etilometro, cioè lo strumento che permette di misurare il livello di alcool nel sangue. Un gas che esercita una pressione sulla superficie di un liquido, vi entra in soluzione finché avrà raggiunto in quel liquido la stessa pressione che esercita sopra di esso”. Costituito da una fiala contenente un preparato chimico che reagisce con l’etanolo contenuto nell’espirato e un palloncino necessario per catturare un’esatta quantità di espirato.

Composto da un corpo macchina, un boccaglio e un display. Il funzionamento dell’etilometro elettronico a differenza di quello chimico non utilizza nessun sale o reazione chimica per la misura, ma si avvale di sensori di gas che rilevano la presenza di alcool. L’utilizzo di questa apparecchiatura non si differenzia tanto da quello dell’etilometro chimico, il concetto è sempre quello di soffiare in un contenitore, però in questo caso si soffia direttamente sul sensore attraverso il boccaglio. Tutti i semiconduttori e sensori, hanno una durata limitata e sono delicatissimi: risentono dell’umidità, dell’inquinamento, e si saturano con l’uso. Pertanto è bene sempre controllare le dichiarazioni all’uso prima di affidare la propria vita ad uno strumento se non certificato metrologicamente e per l’affidabilità nel tempo.

1 e 7 anni in base al materiale utilizzato per gli elettrodi. Tutti gli etilometro usati dalle Forze dell’Ordine devono avere per legge delle determinate caratteristiche, che sono descritte nel Decreto Ministeriale del 22 maggio 1990, n. Indicazione risultato misurazione: deve essere visualizzata su un display in grammi di alcool per chilogrammo di peso corporeo, con due cifre dopo la virgola. Azzeramento: Gli strumenti devono comportare un dispositivo di azzeramento automatico che sia messo in funzione all’inizio di ogni ciclo di misura. Il risultato deve essere, in quel caso, visualizzato. Calibrazione o verifica della corretta calibrazione: Per permettere le operazioni di manutenzione e di controllo, gli strumenti devono permettere la calibrazione o la verifica della giusta calibrazione per mezzo della miscela di gas campione definita in 2. Quando il dispositivo o i dispositivi di calibrazione automatica non permettono più la calibrazione oppure quando la verifica della corretta calibrazione non conduce a un risultato positivo, lo strumento non deve più poter effettuare misure.