Ibiza e Formentera. Con mappa PDF

Questa ibiza e Formentera. Con mappa PDF o sezione sull’argomento Spagna non è ancora formattata secondo gli standard. Questa voce o sezione sugli argomenti centri abitati della Spagna e isole non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Ibiza, forma a sua volta una delle Isole Pitiuse. L’isola è caratterizzata da vegetazione mediterranea, fu sfruttata dai Romani come granaio e deposito di frumento, da cui deriva il nome di Formentera, poiché estremamente fertile grazie all’acqua proveniente da falde acquifere ormai prosciugate da tempo.


Författare: Patrick Krause.

10 approfondimenti per saperne di più: Un’antica città racconta: nelle viuzze della Dalt Vila; Strade di un tempo: in bicicletta da Eivissa a Sant Antoni; La culla dell’economia e dell’ecologia: Ses Salines; Solo cubi su cubi? Il moderno centro di Vista Alegre; Il filòsofo alemán: Walter Benjamin a Ibiza; Paese che vai, usanze che trovi: la chiesa di Sant Miquel; Vita selvaggia: cultura hippy nel nord di Ibiza; La strada per l’acqua: a piedi fino alla sorgente di Es Broli; Varietà nel piatto: la “Strada dei ristoranti”; La buca del faro: Cova Foradada.

Le lingue ufficiali dell’isola sono il catalano e lo spagnolo. I nuclei abitati dell’isola sono sei: Sant Francesc Xavier, Sant Ferran de ses Roques, El Pilar de La Mola, Es Caló de Sant Augustì, La Savina e Es Pujols. Formentera è una destinazione turistica molto popolare: grazie alle belle spiagge e alla sua vicinanza con Ibiza con cui è collegata da frequentissimi traghetti, offre, a differenza della sua dirimpettaia, una vita e un turismo meno formale e meno legato al variopinto mondo delle discoteche. Negli ultimi anni è diventata meta di moltissimi turisti italiani che hanno instaurato la moda dell’aperitivo in riva al mare accompagnato da musica fino a tarda ora. Lo stesso argomento in dettaglio: Spiagge di Formentera. La sua particolarità è quella che in certi punti è una striscia di sabbia di poche decine di metri con il mare su entrambi i lati che a sua volta può essere calmo da una parte e mosso dall’altro. Trocador e la spiaggia di Llevant.

La Mola a Es Cap de Barbaria. Per la sua lunghezza e posizione è una delle spiagge meno frequentate dell’isola. Ricca di ristoranti e chioschi da cui si può ammirare la vicina Ibiza. Facilmente raggiungibili sono la Costa de Punta Pedrera e le belle scogliere di Punta Rasa, a cui si può accedere facilmente a piedi. Llevant, situata nella punta nord dell’isola, nella zona di levante, come indica il nome.