L’organizzazione e la gestione delle istituzioni scolastiche oggi PDF

Please forward this error screen to scorpio. Please forward this error screen l’organizzazione e la gestione delle istituzioni scolastiche oggi PDF master.


Författare: Marina D’Addazio.

Il presente lavoro intende delineare lo scenario attuale in termini di organizzazione e gestione delle istituzioni scolastiche autonome in relazione ai loro ordinamenti (scuola primaria e secondaria di 1° e 2° grado), raccordando gli elementi emergenti dalle scienze dell’educazione e dalle scienze dell’organizzazione, al fine di offrire un organico quadro di riferimento essenziale per l’esercizio strategico dell’autonomia funzionale riconosciuta alle scuole dal D.P.R. 275/1999 e aggiornata con la L. 107/2015 (cd “buona scuola”), così come oggi, alla luce anche delle norme più recenti, appare funzionale.

Il sistema Argo, grazie all’utilizzo dei più avanzati ambienti di sviluppo, è in grado di operare via internet consentendo ai dirigenti e al personale della scuola di operare in tempo reale nel sistema informativo scolastico. I lunghi e solidi rapporti intrattenuti con oltre 6. 000 scuole in Italia, hanno consolidato una esperienza unica nel settore, basata su una continua interazione con l’utente e una conoscenza approfondita delle sue esigenze. Ascoltiamo le esigenze dell’utente con attenzione e umiltà, ed è lui stesso che ci aiuta a migliorare.

I dati contenuti negli archivi dell’utente, frutto di anni di lavoro degli operatori scolastici, rappresentano il valore più prezioso del sistema informativo della Scuola. Argo lo preserva con particolare cura, non solo applicando con rigore i criteri di salvaguardia della privacy, ma anche rispettando la legittima proprietà dei dati stessi. L’arrivo di Argo nella scuola ha rivoluzionato il mercato del software per la Pubblica Amministrazione determinando nuovi standard di qualità, grazie alla cura dell’ergonomia, all’affidabilità, alla completezza delle funzioni, alla proverbiale semplicità d’uso. Abbiamo sempre ritenuto che i buoni risultati, specie nel settore dell’informatica, debbono essere la premessa per investire risorse nella ricerca e nell’acquisizione di nuove tecnologie. L’attenzione, la competenza e la rapidità con cui Argo segue l’evoluzione dei suoi prodotti non ha confronti. Seguiamo ogni giorno gli sviluppi della normativa, ascoltiamo le segnalazioni degli utenti, ci sforziamo di inventare sempre nuove e più utili procedure. Negli investimenti di Argo, subito dopo la ricerca, c’è il capitale umano, fatto di esperienza, di competenza, di attenzione e cortesia verso gli utenti.

Non basta avere buoni strumenti per avere i migliori risultati se si dimentica che al centro rimane l’abilità e la competenza delle persone che li usano. Per questo Argo svolge attività di formazione rivolta agli operatori della scuola con rilascio del relativo attestato di partecipazione. Nel corso degli anni Argo è diventata sempre più un partner globale del sistema dell’Istruzione in Italia, fornendo consulenza e prodotti non solo alle scuole, suo mercato di riferimento, ma anche a diversi Uffici Scolastici Provinciali e Regionali e, soprattutto, al MIUR e al suo gestore dei servizi informatici. Le restrizioni finanziarie e l’esigenza conseguente di ridurre i costi degli utenti trova in Argo un’azienda attenta al massimo contenimento dei prezzi senza che ciò penalizzi la qualità dei prodotti e, soprattutto, dei servizi.

Istituto, l’IISS Primo Levi di Sarezzo, utilizziamo in tutte le segreterie i componenti del pacchetto Argo ed in particolare, nella segreteria didattica, Argo Alunni. Javascript non è abilitato su questo browser. Per utilizzare al meglio tutte le funzioni del sito ti consigliamo di abilitare javascript oppure di visitare il sito con un altro browser. Il mondo della disabilità ha vissuto profonde trasformazioni in epoca contemporanea e, a partire dagli anni settanta del XX secolo, ha preso corpo un’azione di rinnovamento dei servizi e degli interventi a favore del disabile. L’inclusione sociale è la situazione in cui, in riferimento a una serie di aspetti che permettono agli individui di vivere secondo i propri valori, le proprie scelte, è possibile migliorare le proprie condizioni e rendere le differenze tra le persone e i gruppi socialmente accettabili. L’integrazione sociale è, invece, qualcosa di più profondo, come l’inserimento delle diverse identità in un unico contesto all’interno del quale non sia presente alcuna discriminazione. L’integrazione è intesa come il processo attraverso il quale il sistema acquista e soprattutto conserva un’unità strutturale e funzionale, mantenendo un equilibrio attraverso processi di cooperazione sociale e di coordinamento tra i ruoli e le istituzioni.