La mafia sociale PDF

La Guardia costiera, infatti, ha rilevato nella sua ispezione alcune criticità che impediscono all’imbarcazione di riprendere il mare per “pattugliare” le coste libiche in attesa di avvsitare gommoni e barconi in difficoltà. Sono state individuate una serie di “non conformità” relative sia alla sicurezza della navigazione sia al rispetto della normativa in materia di tutela dell’ambiente marino. Già ieri da Sea Watch si erano lamentati di non poter ripartire subito: “Costretti a rimanere a Catania per la notte, il cambio di equipaggio previsto ci è la mafia sociale PDF negato”, spiegavano dalla ong, “A bordo continuano le richieste di informazioni da parte della polizia. Nel frattempo il Mediterraneo rimane senza navi civili di soccorso”.


Författare: Domenico Seccia.

E oggi torna ad attaccare: “Le autorità, sotto chiara pressione politica, sono alla ricerca di ogni pretesto tecnico per fermare l’attività di soccorso in mare”. Si proceda a trasformarla in scatolette per tonno e sardine. FINALMENTE CI SI ATTIENE E CI SI COMPORTA SECONDO LEGGI E NON IN ESITO A BALLETTI DI INTERESSATI ATTIVISTI CON LA COREOGRAFIA DEI NOSTRANI CENTRI SOCIALI E DEI LORO PROTETTORI CATTO COMUNISTI O DI ASSOCIAZIONI DI FEDE STRETTAMENTE PAPALINA! Bene, anche l’ultima nave negriera è stata fermata. Adesso si vedrà quanti barconi partiranno .

Ultima frase articolo ”e nel frattempo nel Mediterraneo non ci sono navi civili di soccorso” ed infatti non ci sono neanche partenze , vuoi vedere che le cose sono collegate ? E LE APPLICASSERO SI RISOLVEREBBERO I PROBLEMI SENZA TANTA CACIARA. Ed ora come la mettete con gli scafisti? Quelli vi attendono per i loro loschi traffici e poi ci sono i baldi giovincelli privi di documenti ma con tanto di telefonino next gen che hanno pagato il biglietto per il Club Med Italia.

Dimenticavo il vostro poco occulto padrone Soros anche lui sarà piuttosto irritato per questo stop. Il rispetto delle regole è fondamentale per la sicurezza dei trasportati , quindi fanno bene le autorità italiana a controllare tutta la nave e nel caso ricontrollare da capo. Nel frattempo il Mediterraneo rimane senza navi civili di soccorso”state sereni,i gommoni non partono,quando non ci siete per traghettarli,infami! Comunque l’Olanda deve giustificare come possa aver dato la sua bandiera ad una simile bagnarola che risulta iscritta come Yacht e perche’ non prenda le proprie responsabilita’ di conseguenza. State tranquilli che troveranno il modo di farla circolare ancora e magari domani ritrovarcela con altri derelitti a volerceli a tutti i costi scaricarli da noi.