La Voce dell’Indiano PDF

Questa voce o sezione sull’argomento storia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Culture archeologiche associate con l’origine e la progressiva migrazione verso sud la Voce dell’Indiano PDF indoiranici e indoari.


Författare: Giorgio Nannini.

Lo stesso argomento in dettaglio: Indoeuropei e Teoria kurganica. Le origini degli Indoari sono probabilmente da ricercare nella cultura di Andronovo, cultura indoeuropea che fiorì fra il III e il II millennio a. Secondo alcuni studiosi, alcuni gruppi Indoariani si spinsero invece fino in Mesopotamia nel 1700 a. Lo stesso argomento in dettaglio: Migrazione indoariana.

Le tribù indoarie penetrano così, in modo lento ma costante, prima tra le montagne Hindu Kush, e successivamente, a partire dal 1600 a. Il sud dell’India rimase comunque indipendente e saldamente legato alla cultura dravidica, con la nascita di diversi stati molto evoluti, che sapranno mantenersi indipendenti per quasi due millenni. Nel resto dell’India, gli Arii si fondono spesso alle popolazioni locali, dando vita ad una nuova, complessa civiltà, recante chiare tracce di entrambe le eredità. La tecnica di combattimento era basata su carri da guerra trainati da cavalli, montati da un auriga e da un principe guerriero armato con armi di bronzo. L’armamento limitava il combattimento alle regioni pianeggianti e le azioni belliche furono sempre indirizzate verso la razzia dei centri delle popolazioni agricole. Lo stesso argomento in dettaglio: Vedismo.

Le divinità da loro adorate sono gli dei descritti nei testi sacri dei veda, le stesse divinità vennero comprese anche nella religione dello zoroastrismo seguita in Iran. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 30 lug 2018 alle 20:10. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Questa voce o sezione sull’argomento geologia è ritenuta da controllare. Lo tsunami ad Ao Nang in Thailandia. Il maremoto dell’Oceano Indiano e della placca indo-asiatica del 26 dicembre 2004 è stato uno dei più catastrofici disastri naturali dell’epoca moderna, che ha causato centinaia di migliaia di morti. 000 persone siano morte in quegli eventi, di cui circa un quarto dei bambini.