Le trasgressioni della carne PDF

Sin da principio la legge di Dio sta al cuore stesso del Suo rapporto con la creatura umana. Lo si vede sottolineato le trasgressioni della carne PDF nel racconto della Genesi al capitolo 2.


Författare: Giuseppe Marcocci.

L’equilibrio di tutte le cose lo si vede, in questo racconto, nel fatto che alla creatura umana sia permesso di nutrirsi e di godere del frutto degli alberi di quel giardino, eccetto che di uno, che le è proibito. Eppure, in quel singolo albero era custodita l’idea stessa di legge. Il resto dell’Antico Testamento perpetua questa concezione dell’essere umano nel suo ambiente: solo ubbidendo alla Legge di Dio esso può vivere con successo e prosperare nel mondo di Dio. Lo stesso ambiente si rivolta contro i disubbidienti. Dietro a questo concetto di vitalità morale dell’ambiente si pone quello del coinvolgimento diretto di Dio nella storia umana.

Antico Testamento porta in sé un chiaro e distinto ambientalismo, ed al suo centro sta la Legge di Dio, il Creatore. Per l’Antico Testamento la Legge è norma insostituibile di ogni rapporto della creatura umana con Dio perché definisce la volontà di Dio per la sua vita. Nel Giudaismo la Legge di Dio, raccolta e codificata in scritti sacri, costituisce il centro stesso della pietà religiosa. Storicamente, all’origine della Legge in Israele è la figura di Mosè, il legislatore per eccellenza. La Legge, infatti, proviene da Dio e non riguarda solo l’ambito cosiddetto religioso della vita, ma tutta la vita umana, in ogni suo ambito, pubblico e privato. Con Esdra, accanto al sacerdote, appare così la figura dello scriba, cioè “l’uomo del libro”, l’interprete delle prescrizioni divine rivelate una volta per tutte.