Padre nostro PDF

Celebrazione dei Vespri con sacerdoti, diaconi, religiosi, seminaristi e membri di alcuni padre nostro PDF ecclesiali nella Chiesa della SS. Jump to navigation Jump to search Il Gloria al Padre o dossologia minore è una preghiera della tradizione cristiana.


Författare: Stefano Cosmo.

Il suo contenuto afferma la professione di fede nella Trinità, cioè nel mistero di Dio Uno e Trino. Liturgia delle Ore e nel Breviario e al termine di ogni decina di Ave Maria nel rosario. Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Come era nel principio e ora e sempre, nei secoli dei secoli. Tra le varie altre soluzioni che privilegiano di rendere il significato, quella di tipo forma-coerente, pur fedele alla lettera, con l’aggiunta di poche parole permette un importante miglioramento nella comprensione del testo originale. Padre Dio, Figlio Dio, Spirito Santo Dio. Simile invocazione ha luogo ad esempio quando il sacerdote esorcista autorizzato dal vescovo pronuncia l’Esorcismo contro Satana e gli Angeli Apostati.

In questo modo, è evidente che ognuna delle Tre Persone è tutto Dio. Gloria al Dio Uno e Trino: Padre Dio e Figlio Dio e Spirito Santo Dio. Come era nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. URL consultato il 29 settembre 2017. Lunedì della I settimana dopo il Martirio di S. Emblem of the Holy See usual.

Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 16 mag 2018 alle 16:56. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Questa voce o sezione sull’argomento religione non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo anche in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori e non esporci alla tentazione, ma liberaci dal Male. Tuo è il Regno, la potenza e la gloria nei secoli dei secoli.

Le differenze rispetto alla versione in uso nella liturgia cattolica sono indicate in grassetto. Santificato sia sempre il tuo nome. E laude e grazia di ciò che ci fai. Siccome in cielo, in terra in unione. Né cosa noi facciam che ti dispiaccia. Acciò dal rio nemico ognun si schiostri. La mente abbiamo in te, col volto prostro.