Religione e magia nel meridione d’Italia PDF

Il libro elettronico, nell’imitare quello cartaceo, approfitta ovviamente dei vantaggi offerti dalla sua natura digitale, che risiedono principalmente nelle possibilità di essere un ipertesto e inglobare elementi multimediali, e nella possibilità di utilizzare dizionari o vocabolari contestuali. Religione e magia nel meridione d’Italia PDF voce o sezione sull’argomento editoria non è ancora formattata secondo gli standard.


Författare: Luigi Volpe.

Il testo raccoglie le credenze religiose superstiziose e magiche in particolare della Lucania, ma la ricerca viene estesa a buona parte del Sud Italia, alla Puglia, all’Abruzzo, al Molise e alla Campania. Il suo valore principale consiste nell’essere un testo documentario, che raccoglie oltre un centinaio di scongiuri e formule magiche, centocinquanta preghiere popolari che si recitavano la mattina, la sera, nel resto della giornata in chiesa e nell’evenienza di temporali, una cinquantina di canti religiosi popolari, detti capitoli, che venivano cantati in chiesa, ma soprattutto nelle campagne allorché si seminava, si mondava, si mieteva. Tali documenti, raccolti dall’autore quaranta anni fa, ai giorni nostri sono quasi del tutto scomparsi.

Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. 1971 Nasce il Progetto Gutenberg, lanciato da Michael S. 1987 Viene pubblicato e distribuito su floppy dalla Eastgate Systems il primo romanzo ipertestuale dal titolo Afternoon, a story di Michael Joyce. 1996: Il Progetto Gutenberg supera i 1. 2004: Nasce Wikisource, progetto Wikimedia dedicato ai libri e agli ebook in pubblico dominio. 2009: Amazon lancia il Kindle 2 ed il Kindle DX negli USA.

2010: Al Salone del Libro di Torino lo store IBS. 14 editori per un totale di 373 titoli. 2011: L’Association of American Publishers rende noto che nel febbraio del 2011 per la prima volta il formato più venduto è stato quello basato su ebook. Si tratta comunque di attività slegate dalla piattaforma di vendita, ossia il sito vero e proprio in cui l’ebook viene acquistato.