Verginità e celibato oggi PDF

Jump verginità e celibato oggi PDF navigation Jump to search Il celibato ecclesiastico è la prassi per cui una chiesa riserva alcuni ordini sacri a uomini non sposati. Nelle Chiese ortodosse orientali e bizantine, tale disciplina si applica ai vescovi. Informazioni su analoghe prassi di religioni non cristiane si trovano nell’articolo celibato.


Författare: Amedeo Cencini.

Strumento per la formazione, iniziale e permanente, scritto con lo stile della comunicazione immediata, facile, rapida, fresca, piena di esempi, di rimandi suggestivi, con punte di ironia smitizzante, il volume costituisce uno strumento a servizio della formazione permanente del mondo sacerdotale e della vita consacrata. Esso propone non solo dei contenuti ma soprattutto un metodo, espresso anche attraverso l’originale struttura di ogni capitolo: all’inizio la parola di Dio, per lasciarsi da essa scrutare fin nelle profondità inconsce della persona; quindi una riflessione progressiva sul senso della verginità, in base alla quale viene suggerita una verifica a partire dall’esperienza; seguono delle proposte di lettura.

Da parte della Chiesa cattolica si indica come motivo della prassi il dovere dei chierici di osservare la continenza perfetta e perpetua per il regno dei cieli. Mentre il cristianesimo era ancora religione illegale nell’Impero romano, si richiedeva già ai pastori l’osservanza di una continenza totale anche nei riguardi delle proprie mogli. La neutralità di questa voce o sezione sull’argomento Religione è stata messa in dubbio. Per contribuire, correggi i toni enfatici o di parte e partecipa alla discussione.

Non rimuovere questo avviso finché la disputa non è risolta. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. I Vangeli canonici riportano alcuni detti di Gesù, che sono stati interpretati come raccomandazioni del celibato ma che non si riferiscono specificamente al clero. Dei dodici apostoli, alcuni certamente erano sposati prima di incontrare Gesù: si parla della suocera di san Pietro. Si suppone che siano sposati ed abbiano già figli maggiori. Indipendentemente dalla questione se Paolo raccomandasse ai cristiani l’ascetismo sessuale, diversi Padri della Chiesa indicano che l’ascetismo sessuale era largamente praticato dai cristiani dei primi secoli.